CfA “Vulnerabilità, cura e discriminazione” – Convegno Annuale SWIP Italia 2021

Nuova scadenza per l’invio di contributi: 15 settembre 2021

Call for Abstracts

“Vulnerabilità, cura e discriminazione”

Convegno Annuale SWIP Italia 2021 (online)

13 e 14 dicembre 2021

 Keynote speakers

Caterina Botti (“Sapienza” Università di Roma)

Rosi Braidotti (Universiteit Utrecht)

La Società Italiana per le Donne in Filosofia (SWIP Italia) invita studiose e studiosi a presentare proposte di contributo per il Convegno Annuale SWIP Italia 2021, dal titolo “Vulnerabilità, cura e discriminazione”, che si terrà in modalità telematica il 13 e 14 dicembre 2021.

Il convegno ospiterà una tavola rotonda in onore di Elena Pulcini dal titolo “Vulnerabilità e giustizia”, alla quale parteciperanno Anna Loretoni (Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa), Roberta Sala (Università Vita-Salute San Raffaele), Ingrid Salvatore (Università di Salerno) e Sarah Songhorian (Università Vita-Salute San Raffaele).

Il convegno si propone di analizzare in chiave filosofica i temi della vulnerabilità, della cura e della discriminazione in relazione alle questioni di genere. Oltre alle due keynote speakers, sono previsti sei contributi selezionati attraverso un doppio referaggio anonimo. I contributi potranno riguardare una delle tematiche della seguente lista, che tuttavia non deve essere intesa in maniera esaustiva:

  • Normatività dei generi e vulnerabilità;
  • Vulnerabilità e identità intersezionali;
  • Impatto della pandemia da COVID-19 sulle donne e accresciuta vulnerabilità;
  • Stereotipi, sessismo e contrasto alla discriminazione di genere;
  • Violenza di genere e accesso alla giustizia;
  • Fluidità di genere e femminismi;
  • Sessi, generi e lavoro di cura;
  • Lavoro di cura e discriminazione;
  • Etica della cura, etica pubblica ed etica dei principi;
  • Politiche della cura: democrazia e uguaglianza di genere;
  • Bioetica medica, ambientale, animale;
  • Bioetica femminista: questioni di inizio e fine vita;
  • Prospettive femministe sul postumano;
  • Responsabilità e sostenibilità nell’era globale;
  • Ecofemminismo: attivismo politico e critica sociale;
  • Linguaggio inclusivo e giustizia sociale.

Si invitano contributi provenienti da settori disciplinari filosofici diversi e a partire da prospettive sia storiche sia teoriche.

Proposte di contributo

Gli abstract non devono superare le 800 parole (riferimenti bibliografici essenziali esclusi) e devono essere inviati in formato .doc o .docx a swip.italia@gmail.com. Gli abstract devono essere in formato anonimo. Insieme al file dell’abstract deve essere inviato un documento separato contenente (i) nome e cognome dell’autrice/autore, (ii) affiliazione, (iii) titolo dell’abstract e (iv) indirizzo e-mail. La lingua del convegno è l’italiano. L’invio dovrà avvenire entro il 15 settembre 2021. Le notifiche di accettazione dei contributi saranno inviate entro il 1° novembre 2021. Le relatrici e i relatori avranno a disposizione per il proprio intervento 40 minuti (25 minuti di presentazione e 15 minuti di discussione).

Date importanti

Scadenza per l’invio dei contributi: 15 settembre 2021

Notifiche di accettazione: 1° novembre 2021

Convegno: 13-14 dicembre 2021

Comitato scientifico

Claudia Bianchi (Università Vita-Salute San Raffaele)

Laura Caponetto (Università Vita-Salute San Raffaele)

Roberta Sala (Università Vita-Salute San Raffaele)

Ingrid Salvatore (Università di Salerno)

Marina Sbisà (Università di Trieste)

Vera Tripodi (Università di Milano)

Per informazioni: swip.italia@gmail.com.